sabato 30 agosto 2008

Il dottor House è un coglione

Io non guardo serie tv sui medici, così come dubito che un meteorologo guardi le previsioni del tempo, e mi è oscuro il motivo per cui la gente dovrebbe guardarsi le disgrazie che riguardano altra gente.
Enrica, che è sempre il mio guru, una volta che gli ho detto quant'era incomprensibile questa cosa mi ha risposto:
"Perchè tu sei un medico ed empatizzi con il paziente, loro empatizzano con i medici!"
Come se non bastasse, ogni volta che mi è capitato di vedere una puntata di queste serie mi è venuta una profonda irritazione.
Innanzitutto sgombriamo il campo da qualsiasi idea idilliaca: l'unico telefilm del genere realistico è Scrubs.
E non sto facendo dell'ironia; è l'unico realistico perchè la gente in ospedale non è strafiga e tutta compresa a salvare vite umane, è stordita e scojonata, lavora tentando di fare del suo meglio , al di sopra delle sue forze, lottando contro un ambiente tra i più ostili del pianeta, appena dopo il pack polare.
In particolare se la gente lavorasse col dottor House lo odierebbe.
Seguitemi: nelle poche puntate che ho visto c'è questo demente che prende un paziente e decide, saltando ogni logico iter e protocollo, che lui c'ha una cosa x e quindi va curato in modo y.
Il povero miserabile che fa il responsabile della baracca prima prova a dirgli gentilmente : "guarda, noi facciamo così di solito, perchè questo metodo funziona e ci fa risparmiare e poi è il più sicuro."
e lui gli risponde più o meno " non me ne frega un cazzo io faccio come mi pare"
allora il tizio dice: "guarda, che è meglio di no, che se sbagli ci fanno un culo così a tutti"
e lui:" non me ne frega un cazzo, morite tutti, io faccio come mi pare perchè so' zoppo e ce l'ho coll'universo criato"
a quel punto fa come dice lui, contro ogni ragionevole consiglio e, per una fortunata coincidenza il paziente guarisce e l'assicurazione americana non viene a sapere che sta coprendo le spese per terapie fuori protocollo e analisi a casaccio.
un vero eroe.
e la cosa che più mi fa specie è che l'ho sentito ammirare da persone capaci di brutalizzare il collega di un anno più giovane per non aver eseguito i loro ordini alla lettera .
Allora facciamo così: proviamo tutti a immedesimarci nei poveri disgrati che devono lavorare con uno che tanto non ti ascolta e che, per principio è convinto che lui c'ha ragione e basta, e vedi che la conclusione è quella che ho già dato:
il dottor house è un cojone.

6 commenti:

Junkie ha detto...

A questo punto, se gli scrittori del Dr.H fossero intelligenti, dovrebbero fare una puntata diversa dalle altre, in cui il Dr.H viene sbugiardato e sbeffeggiato da un tipo più fico e più stronzo di lui, e tutti i suoi sottoposto godono come dei ricci e si prendono la rivincita morale.

Anonimo ha detto...

Ma se lo facessero non sarebbe più dottor house, ma sarebbe , appunto, scrubs...

Strahd ha detto...

O magari c'è gente che se lo guarda solo perchè è stronzo :P

Junkie ha detto...

allora dovrebbero fare il crossover scrubs dr. house in cui il dr. house per la prima volta vede com'è la vita normale e per contro quelli di scrubs pensano: però, mica sono così stronzi i nostri capi.

fentanest16 ha detto...

sono ammaliato dal tuo blog, sei troppo forte!!

propofol ha detto...

grazie =)